0381690727

Eventi

_______________________

26 Dicembre, Lunedì 2022

CONCERTO DI SANTO STEFANO
La Natività nel barocco musicale europeo

Il Museo del Tesoro del Duomo di Vigevano

presenta

CONCERTO DI SANTO STEFANO

LA NATIVITA’ NEL BAROCCO MUSICALE EUROPEO

ACCADEMIA DEL RICERCARE

Teresa Nesci – Gianluigi Ghiringhelli voci

Luisa Busca flauto
Paola Nervi violino
Virginia Ghiringhelli- Eleonora Ghiringhelli viola da gamba Claudia Ferrero Clavicembalo

Nei suoi trent’anni di attività, il gruppo, nelle sue diverse formazioni ha effettuato oltre 1.000 concerti ed è stato invitato ad esibirsi per importanti istituzioni musicali, festival nazionali ed internazionali di alto livello: Bruges Festival Internazionale delle Fiandre, Festival de La Chaise Dieu, Lens Festival Contrepoints, Kyoto, Osaka, Bolzano Festival, Università di Leon Spagna, I Concerti dell’Accademia Ravenna, Festival di Musica Antica Graz, Festival de Musica Espanola de Madrid, Festival de la Laguna Tenerife, Festival Internacional de Musica de Galicia, Festival Internacional de Musica y Danza de Granata, Festival de Musique et Renaissance di Parigi Ecouen, Antiqua BZ, Canto delle Pietre Regione Lombardia e Regione Piemonte, S. Sempliciano a Milano, Genova, Firenze, Campobasso, Viadana, Stresa, Noto, Brindisi, Pantelleria, è Kiel, Amburgo, Barcellona, Alberville, Barcellonet, Motril, riscuotendo, ovunque si sia proposta, ottimi consensi di pubblico e di critica.

INGRESSO GRATUITO

_______________________

07 Dicembre, Mercoledì 2022

ARSCANTUS
voci bianche, coro e orchestra sinfonici: 200 elementi

La Diocesi di Vigevano presenta

LA VIA DEL CIELO Nella solennità di Sant'Ambrogio

ARSCANTUS
Voci Bianche, Coro e Orcestra Sinfonici con 200 elementi

i Solisti e il Coro Ars Cantus

presentano un

Programma Ecumenico che spazia da Vivaldi e Bach a Ennio Morricone, Elton John e Renato Zero.

INGRESSO LIBERO

_______________________

02 Aprile, Sabato 2022

INAUGURAZIONE MOSTRA "SCULTURE DUCALI"

L'esposizione in questo museo rappresenta, in parte, la continuazione della mostra "Sculture lignee a confronto dalle città ducali di Vigevano e Milano” che si è svolta  dal 21 ottobre 2021 al 16 gennaio 2022, al Castello Sforzesco di Milano. Nella Sala della Balla, dove sono normalmente esposti gli Arazzi dei Mesi di Bramantino, anch’essi realizzati a Vigevano, sono state presentate due opere capitali del Rinascimento vigevanese in rapporto dialettico con tre statue delle collezioni del Castello, provenienti dal Compianto della chiesa di Santa Maria in Casoretto e normalmente esposte  nella sala XVII del Museo  delle Sculture Lignee. Al termine della mostra milanese, prima di rientrare nelle rispettive sedi, le opere vigevanesi hanno fatto tappa al Museo del Tesoro del Duomo.

Troverete esposte l’Ancona di San Giuseppe proveniente dalla Chiesa della Madonna dei Sette Dolori e il Compianto della Chiesa di San Dionigi. Arricchisce l'esposizione una splendida statua tardo quattrocentesca rappresentante la Madonna col Bambino scolpita in pietra, dipinta e dorata; la scultura in pietra proviene dalla chiesa parrocchiale della frazione Morsella di Vigevano.     

La presente mostra vuole dare un'ulteriore visibilità alla produzione artistica scultorea vigevanese fra la seconda metà del Quattrocento e i primi decenni del XVI secolo.

- L’Ancona di San Giuseppe è esposta nella Sala Multimediale e nella Sala degli Arazzi, smontata in tutte le sue parti dopo un accurato restauro ed un successivo studio approfondito realizzato in sinergia tra la Soprintendenza ed i Musei del Castello Sforzesco di Milano. Nella Sala Multimediale troverete anche un'ipotesi ricostruttiva.

- La Statua in pietra della Madonna col Bambino è posta in una nicchia al primo piano

- Il Compianto di san Dionigi ha trovato collocazione nella Sala del Trono di Palazzo Vescovile

  

_______________________

07 Dicembre, Martedì 2021

GOSPEL IN CATTEDRALE
Brotherhood gospel choir diretto dal maestro Paolo Viana.

Il Brotherhood Gospel Choir è nato nel 1997 ed è diretto dal musicista ed architetto novarese Paolo Viana.

Vincitore di 5 Gospel Music Awards (GMA) Italy e del GJF Award, il coro vanta diverse collaborazioni con artisti di fama internazionale come gli americani Kirk Franklin, Donnie McClurkin, Myron Butler, Michael Stuckey, Kurt Carr, Jonathan Nelson, Isaac Simpson, Wendell Simpkins, Kimberly Ann Covington, Arthur Miles (vocalist di Zucchero) e con i londinesi Wayne Ellington, Michelle John, Colin Vassell, Carla Jane e Lurine Cato.
Memorabile, nel 2007, l’esibizione con il leggendario artista texano Kirk Franklin, durante la sua unica data italiana allo Sporting Palace di Novara, di fronte ad oltre 4000 fan provenienti da tutta Italia.

Dal 2005, sotto la direzione artistica ed organizzativa di Paolo Viana e Sonia Turcato, l’Associazione Brotherhood Gospel Choir organizza il Novara Gospel Festival, ormai diventato un appuntamento fisso e di prestigio, che porta in Italia i migliori artisti Gospel a livello mondiale, catalizzando l’interesse di un pubblico sempre più ampio, eterogeneo ed appassionato, tanto da venire premiato ai Gospel Music Awards (GMA) Italy 2012, 2013 e 2016, come “Miglior evento Gospel in Italia”. Un importante riconoscimento ed una conferma sulla validità delle scelte artistiche operate nelle scorse edizioni.

_

INGRESSO: € 15.00 + 2 prevendita (per acquisto online)
(comprensivo di vin brulè sul sagrato a fine concerto)

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO

N.B.: i posti non sono numerati ed assegnati
L’ingresso è consentito solo con Green Pass